Master Biennale Psicoterapia

Possono iscriversi al Master in Psicoterapia Transpersonale tutti gli psicoterapeuti che hanno terminato il loro percorso formativo e conseguito il Diploma presso la loro Scuola di Specializzazione in Psicoterapia. Il Master consente di acquisire gli strumenti epistemologici e metodologici fondamentali per l’applicazione clinica della Biotransenergetica.

Il candidato interessato all’iscrizione invia il proprio curriculum con la richiesta di un incontro di reciproca conoscenza. In caso l’incontro abbia esito positivo, il candidato può presentare la domanda d’immatricolazione. Entro e non oltre quindici giorni dalla presentazione della domanda, il Direttore della Scuola, sentito il parere del Consiglio dei Docenti, invierà tramite email una risposta scritta in merito all’accettazione o meno della domanda di ammissione del candidato.

Intenti:

Il Master offre l’opportunità agli psicoterapeuti che hanno effettuato una formazione di diverso orientamento, di sperimentare ed approfondire l’approccio transpersonale, in particolare la metodologia Biotransenergetica.

La BTE ci ricorda che il viaggio verso la padronanza dell’esperienza interiore non ha temine.

L’intento del Biennio è quadruplice:

1.      Fornire allo psicoterapeuta un approccio integrale che contempli una visione più ampia dell’uomo e dei sistemi a cui esso è connesso; l’essere umano è dunque visto come un essere multilivello, e la BTE offre sia le mappe, sia la metodologia per lavorare e trasformare non solo il livello fisico, emotivo e mentale ma anche i livelli energetici e spirituali.

2.      Sperimentare inoltre una metodologia clinica fondata sull’esperienza interiore e l’esplorazione delle dimensioni della coscienza, la partecipazione e la condivisione, con l’intento di realizzare la consapevolezza che si svela nelle dimensioni più autentiche del cuore, oltre i processi di pensiero della mente ordinaria.

3.      Mettere a punto uno stile psicoterapeutico personale, valorizzando le proprie specificità e i propri talenti, portando a compimento il processo d’individuazione che consente di onorare il proprio posto nel mondo, nei rispettivi contesti socio-culturali e professionali. La BTE si propone come un modello integrale e transpersonale orientato alla realizzazione del sé, in grado di intervenire con efficacia nei processi di trasformazione della coscienza.

4.      Applicare il modello nell’ambito del setting familiare, di comunità, delle aziende, delle scuole.

CONDIZIONI GENERALI MASTER BIENNALE